L’Isis fa danni, vero. Ma anche i politici non scherzano.

Vi propongo un mio post del novembre 2012 (allora si parlava di  talebani):

buddhaI talebani occidentali e il Serv. San. Naz.

dal blog Il Cronista Mannaro

 Si continua nella serie di cazzate giornaliere dette dai componenti il governo che, intendiamoci, potrebbero essere anche giuste nei loro contenuti, se dette in ambiti accademici, mentre sono assolutamente sbagliate se dette tanto per togliersi dei sassolini dalle scarpe e dette, anche, per dare addosso al popolo bue, come veniamo considerati da Monti, dalla Fornero, da Polillo e soci.
L’ultima che ha suscitato allarme è la dichiarazione di Monti: “Il sistema sanitario pubblico non sarà più sostenibile”.
In questo periodo, a causa del maltempo, è diventato di moda dire “bombe d’acqua” per indicare le precipitazioni abbondanti che colpiscono qualche luogo italiano mettendo in ginocchio la popolazione.
Dovremo coniare, sempre per indicare qualche disgrazia che mette in ginocchio la popolazione, il termine “Bombe di parole” che poi sono seguite immancabilmente da riforme contro i cittadini. Vedi riforma delle pensioni e riforma del lavoro.
Infatti, per esempio, la Fornero ha cominciato la sua battaglia contro i lavoratori dicendo che si doveva iniziare a pensare ad abbattere “certi Totem”. Totem che invece erano fino a quel momento, nient’altro che semplici conquiste della specie umana, acquisite con secoli di battaglie di civiltà.
Bene! Quella dichiarazione della Fornero è stata una vera e propria “bomba di parole” seguita poi dalle sue riforme.
Per rendere meglio l’idea vi voglio ricordare un altro esempio di bombe di parole.
Vi ricordate quando i talebani avevano annunciato che avrebbero abbattuto le gigantesche statue millenarie dei Buddha? Vi ricordate anche, per caso, che qualcuno si sia indignato e abbia cercato di impedire di commettere un delitto simile?
Io no! Non lo ricordo! E le statue millenarie sono state abbattute, con la vigliacca complicità del mondo intero.
Tornando al discorso del sistema sanitario pubblico e della sua insostenibilità dichiarata da Monti, ripeto, dichiarazione plausibile in certi ambienti accademici e in certi ambiti di ricerca e di studi, anche questa è una bomba di parole come quella dei Totem da abbattere e come quella delle statue millenarie dei Buddha da abbattere secondo i talebani.
Stiamo vivendo in un momento in cui la gente è sempre più sfiduciata da tutto l’apparato megagalattico dei Palazzi con i suoi sprechi, con le sue migliaia e migliaia di stipendi e pensioni d’oro, con le sue migliaia e migliaia di mangiatoie, con le sua migliaia di privilegi, anche nel sistema sanitario di certe categorie che prevedono rimborsi e cure non solo per certi deputati e/o amministratori pubblici vari ma anche per i loro parenti e (nel loro caso sì) anche per i o le loro conviventi; i partiti tradizionali stanno perdendo voti a più non posso (a parte il Pd che sguazza imperterrito dando un colpo alla botte = governo e un colpo al cerchio = il malcontento popolare); La gente si rivolge a movimenti di protesta fatti da puri cittadini di buona volontà; nascono pseudomovimenti che poco paiono avere di raccomandabile e che si richiamano al nazismo.
E Monti getta benzina sul fuoco.
Prima di lanciare queste bombe di parole sul popolo, cari miei, cercate di ripulire tutto il vostro apparato elefantiaco e megagalattico. Ripulitelo, questa volta davvero e a proposito, dai Totem inutili dei privilegi e degli sprechi in cui invece vi rotolate come dei perfetti porci nel letame.
Perché sempre di più pensiamo che voi siate l’antipopolo, per non scomodare la parola “anticristo”.
E perché sempre di più, noi, vi vediamo, davvero, come gli unici e veri totem contro la civiltà, da abbattere.

Gaetano Rizza (Autore del libro “Nato negli anni Cinquanta”)

I talebani occidentali e il Serv. San. Naz.

L’Isis fa danni, vero. Ma anche i politici non scherzano.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

La Piuma, Sette Brevi Lezioni di Fisica, Oriana Fallaci, Nato anni 50

settebrevilezionidifisica

In questa vacanza finalmente sono riuscito a leggere un po’. Ho letto tre libri, tutti e tre mi hanno soddisfatto.
Il primo che ho letto è un libretto, Sette Brevi Lezioni di Fisica, dell’astrofisico Carlo Rovelli. Sono delle brevi spiegazioni su come funziona il mondo, l’Universo, secondo le più recenti teorie a cui ha dato il “la” quel geniaccio visionario di Albert Eistein. Scritto in maniera impeccabile dall’Autore. Voto: 9

FalettiLaPiuma

Il secondo libro che ho letto è di Faletti, del quale nel blog Il Cronista Mannaromi sono occupato più volte.
Pubblicato post mortem, La Piuma, è un brevissimo libretto messo su in pagine che non rispettano i canoni delle classiche cartelle – 60 battute per 30/33 righe – e con caratteri grandi, tanto per farne un “volume” vendibile e appetibile.

Di tutti i libri che ho letto di Faletti questo forse è quello che mi è piaciuto di più, in quanto non è costretto ad inventarsi personaggi da incastrare per forza come nei suoi gialli precedenti. Tenta di usare la scrittura per la bellezza della scrittura. Lodevole, dal mio punto di vista. Ma ancora lo classifico tra i grandi artisti della comunicazione piuttosto che tra i grandi scrittori. Ma non è una cosa negativa. Voto: 9

fallaci

Terzo libro: “Oriana Fallaci intervista Oriana Fallaci”. Un bel libro certamente, nel quale la Fallaci scrive a ruota libera molto di sè e, naturalmente, come intervistatrice di se stessa, si pone le domande degli argomenti che intende sviluppare. L’effetto che se ne ricava dalla lettura è di un personaggio molto pieno di sè (cosa che si può permettere certamente) raccontando di aver trattato questo e quel personaggio quasi sempre dall’alto in basso. Ci si stupisce, a volte, di come tratta alcuni personaggi politici del centro destra italiano, compreso Berlusconi, che considera quasi con una certa “benevolenza”, a mio parere. Voto: 8

CopertinaYoucanprint

Ti potrebbe interessare anche“Nato negli anni Cinquanta” di Gaetano Rizza. Un libro pubblicato in self-publishing dall’Autore e venduto in tutti i canali di vendita online. Un romanzo in cui si parla della vita di un uomo qualunque nato negli anni Cinquanta, attraverso i suoi ricordi, i suoi amori, le sue passioni. L’Autore ha come fine letterario la scrittura in sé, cercando di renderla semplice cosicché – nella, a volte forzata, semplicità – si possa smuovere l’anima del lettore. Voto: 9

La Piuma, Sette Brevi lezioni di Fisica, Oriana Fallaci, La Piuma, Sette Brevi Lezioni di Fisica, Oriana Fallaci, Nato anni 50

 

 

 

Gaetano Rizza (Autore del libro NATO NEGLI ANNI CINQUANTA)

@gaetano_rizza

https://www.facebook.com/gaetano.rizza.18

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Canzone Testamento con Banjo di Gaetano Rizza

Colonna sonora romanzo “Nato negli anni Cinquanta”
banner-google-testamento

Questo è il testo della canzone che l’Autore, Gaetano Rizza, ha voluto inserire in una pagina del suo libro (nel contesto del romanzo stesso) Nato negli anni Cinquanta“.Cliccando l’immagine potrete ascoltare la canzone (testo e musica) cantata dall’Autore della canzone e del romanzo e, magari, potrebbe venirvi la voglia di leggere il romanzo.

Testamento con banjo

Non ha fatto male mai a chi non gliene ha mai fatto
Per chi invece ci ha provato, tutto quello che ha commesso
Tutto quanto e anche di più se l’è ritrovato addosso
Perché buono lo era stato ma non era neanche fesso

Non ha fatto male mai perché lui voleva bene
A tutto quanto il mondo e a ciò che gli appartiene
Però volere bene non significa accettare
Di subire e poi subire per poi farti ammazzare

Chi ha sfidato il suo sorriso per farlo soffrire
L’ha fatto soffrire
Ma si è guardato dentro sopraffatto dal dolore
D’aver visto riflesso un corpo senza cuore

Chi s’è specchiato nei suoi occhi ha visto nuda la sua anima
E si è guardato intorno sopraffatto dal panico
C’è chi si è fatto indietro dall’orrore
Di aver visto riflesso un corpo senza cuore

Quando lo andrete a trovare all’ultimo campo
Dovrete inginocchiarvi piegati dal vento
Quando lo andrete a trovare all’ultimo campo
Troverete il testamento

A fianco ad un chiodo corroso dal tempo
Vicino a ricordi di storie e leggende
Insieme alla musica strana di un banjo
Il fischio del vento sarà il testamento

—————–

Il romanzo Nato negli anni Cinquanta, di 194 pagine, può essere acquistato qui:

scegli-carrellolaFeltrinelli, LibreriaUniversitaria, Amazon.it, CreateSpaceMondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Nato negli anni Cinquanta di Gaetano Rizza

Canzone Testamento con Banjo di Gaetano Rizza

Pagina Facebook

Pagina Twitter

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Pubblicato il libro Nato negli anni Cinquanta

CopertinaYoucanprintPubblicato il libro Nato negli anni Cinquanta.

Un libro pubblicato in self-publishing dall’Autore e venduto in tutti i canali di vendita online. Un romanzo in cui si parla della vita di un uomo qualunque nato negli anni Cinquanta, attraverso i suoi ricordi, i suoi amori, le sue passioni. L’Autore ha come fine letterario la scrittura in sé, cercando di renderla semplice cosicché – nella, a volte forzata, semplicità – si possa smuovere l’anima del lettore.

scegli-carrello Il romanzo Nato negli anni Cinquanta  di Gaetano Rizza è in vendita qui: laFeltrinelli, LibreriaUniversitaria, Amazon.it, CreateSpaceMondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Nato negli anni Cinquanta di Gaetano Rizza

Pubblicato il libro Nato negli anni Cinquanta

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Il romanzo di Gaetano Rizza si mantiene in alto

classifica feltrinelliIl romanzo di Gaetano Rizza si mantiene in alto

Classifica libri del 2015 laFeltrinelli, letteratura italiana, con spedizione oltre 10 gg, nella sua fascia di prezzo: Nato negli anni Cinquanta: 19° posto.

Il libro di Gaetano Rizza è un romanzo pubblicato in self-publishing, quindi, come è normale, non riceve le attenzioni che i media dedicano ai libri pubblicati dalle grandi case editrici. Ciononostante, attraverso il passaparola, il web, i social, la pubblicità intelligente di Google Adwords, riesce a mantenersi nei piani alti delle classifiche ufficiali. Addirittura nei primi periodi dopo l’uscita è riuscito ad ottenere anche i primi posti nella classifica dei libri più venduti da la Feltrinelli e dagli altri store online.
Il self-publishing naturalmente non può fare concorrenza ai grandi editori e investitori, ma la bontà del prodotto a volte può fare la differenza.
Diamo una mano al self-publishing rifiutando di acquistare un libro a scatola chiusa solo perché ben reclamizzato, e acquistando invece un libro magari non molto reclamizzato, ma scritto bene.

Nato negli anni Cinquanta

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Trailer libro Nato negli anni Cinquanta

Nato negli anni Cinquanta tra i libri più venduti

scegli-carrello

Il romanzo Nato negli anni Cinquanta  di Gaetano Rizza è in vendita qui: laFeltrinelli, LibreriaUniversitaria, Amazon.itMondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Nato negli anni Cinquanta di Gaetano Rizza

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Nato negli anni Cinquanta di Gaetano Rizza

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Trailer libro Nato negli anni Cinquanta

Nato negli anni Cinquanta tra i libri più venduti

scegli-carrello

Il romanzo Nato negli anni Cinquanta  di Gaetano Rizza è in vendita qui: laFeltrinelli, LibreriaUniversitaria, Amazon.it, CreateSpaceMondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Nato negli anni Cinquanta di Gaetano Rizza

 

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

La Piuma, Sette Brevi Lezioni di Fisica, Oriana Fallaci

settebrevilezionidifisica

In questa vacanza finalmente sono riuscito a leggere un po’. Ho letto tre libri, tutti e tre mi hanno soddisfatto.
Il primo che ho letto è un libretto, Sette Brevi Lezioni di Fisica, dell’astrofisico Carlo Rovelli. Sono delle brevi spiegazioni su come funziona il mondo, l’Universo, secondo le più recenti teorie a cui ha dato il “la” quel geniaccio visionario di Albert Eistein. Scritto in maniera impeccabile dall’Autore. Voto: 9

FalettiLaPiuma

Il secondo libro che ho letto è di Faletti, del quale nel blog Il Cronista Mannaro mi sono occupato più volte.
Pubblicato post mortem, La Piuma, è un brevissimo libretto messo su in pagine che non rispettano i canoni delle classiche cartelle – 60 battute per 30/33 righe – e con caratteri grandi, tanto per farne un “volume” vendibile e appetibile.

Di tutti i libri che ho letto di Faletti questo forse è quello che mi è piaciuto di più, in quanto non è costretto ad inventarsi personaggi da incastrare per forza come nei suoi gialli precedenti. Tenta di usare la scrittura per la bellezza della scrittura. Lodevole, dal mio punto di vista. Ma ancora lo classifico tra i grandi artisti della comunicazione piuttosto che tra i grandi scrittori. Ma non è una cosa negativa. Voto: 9

fallaci

Terzo libro: “Oriana Fallaci intervista Oriana Fallaci”. Un bel libro certamente, nel quale la Fallaci scrive a ruota libera molto di sè e, naturalmente, come intervistatrice di se stessa, si pone le domande degli argomenti che intende sviluppare. L’effetto che se ne ricava dalla lettura è di un personaggio molto pieno di sè (cosa che si può permettere certamente) raccontando di aver trattato questo e quel personaggio quasi sempre dall’alto in basso. Ci si stupisce, a volte, di come tratta alcuni personaggi politici del centro destra italiano, compreso Berlusconi, che considera quasi con una certa “benevolenza”, a mio parere. Voto: 8

copertina-vetrina-amazon

Ti potrebbe interessare anche “Nato negli anni Cinquanta” di Gaetano Rizza. Un libro pubblicato in self-publishing dall’Autore e venduto in tutti i canali di vendita online. Un romanzo in cui si parla della vita di un uomo qualunque nato negli anni Cinquanta, attraverso i suoi ricordi, i suoi amori, le sue passioni. L’Autore ha come fine letterario la scrittura in sé, cercando di renderla semplice cosicché – nella, a volte forzata, semplicità – si possa smuovere l’anima del lettore. Voto: 9

La Piuma, Sette Brevi lezioni di Fisica, Oriana Fallaci, La Piuma, Sette Brevi Lezioni di Fisica, Oriana Fallaci, Nato anni 50

 

 

 

Gaetano Rizza (Autore del libro NATO NEGLI ANNI CINQUANTA)

@gaetano_rizza

https://www.facebook.com/gaetano.rizza.18

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Renzi mi piace più di Bergonzoni

Renzi mi piace più di Bergonzoni

Alessandro-Bergonzoni_poverini-1728x800_c

Devo dire la verità, Renzi mi piace più di Alessandro Bergonzoni. Il che vuol dire che è davvero in gamba.
A parte le cazzate che spara tutti i giorni, a parte il suo inglese maccheronico, a parte la sua faccia da cretino, a parte che dice che diminuisce le tasse e il giorno dopo fa tagli al Servizio Sanitario Nazionale, a parte che ha “dato” 80€ ai fessi che l’hanno votato togliendoli a tutti gli altri, compresi i disoccupati e i pensionati, con aumenti delle imposte locali… la lista sarebbe troppo lunga…
Ma come riesce a fare discorsi sconclusionati lui non ci riesce neppure il famoso Alessandro Bergonzoni. Vi ricordate chi è, vero? Bergonzoni è quell’attore che si è specializzato nel fare discorsi sconclusionati, pieni di modi di dire, di banalità, di contraddizioni, di frasi senza senso alcuno. E li fa con la faccia seria. Renzi non si può permettere neppure quella. Proprio, lui non ha la faccia di una persona seria, neppure se ce la mette tutta per atteggiarsi. Perlomeno si abbottona male il cappotto negli incontri ufficiali. E’ più forte di lui, non c’è niente da fare.
Oggi lui e i suoi collaboratori, a fronte della notizia che la disoccupazione aumenta ed è ai livelli del 1977, ha fatto dire ai Tg asserviti ai politici, come le bagasce a Berlusconi, che la disoccupazione aumenta perché anche chi si era rassegnato a non lavorare più, ora si è messo di nuovo a cercare lavoro. Cavoli! Per questo che la disoccupazione aumentaaa! E che cavoli. In fondo questo è il segnale della ripresa, della speranza che la gente ripone nel suo governo. Quindi la disoccupazione che aumenta, ai tempi di Renzi, è un dato positivo.
Bergonzoni deve cambiare mestiere, non serve più coi suoi discorsi sconclusionati. Abbiamo Renzi che li fa molto, ma molto più naturalmente di lui, e poi, diciamola tutta, è molto più comico.

Gaetano Rizza (Autore del libro NATO NEGLI ANNI CINQUANTA)

@gaetano_rizza

https://www.facebook.com/gaetano.rizza.18

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle