Referendum Costituzionale

Referendum Costituzionale

Qualche personaggio famoso si è fatto ingaggiare per fare propaganda per il Sì al #referendumcostituzionale. Evidentemente hanno dei benefici da questo governo che si arroga il diritto di modificare la costituzione a proprio piacimento contro tutta l’opposizione. Io e molti altri Italiani non abbiamo nessun beneficio da questo governo Renzi Boschi Guidi Verdini De Luca e leopoldiani vari, anzi per noi cittadini comuni lavoratori e pensionati le cose vanno sempre peggio. Noi votiamo NO!manifesto-no

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

#referendumcostituzionale #lemieragionidelno #iovotono

#referendumcostituzionale #lemieragionidelno #iovotono

manifesto-no

 

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Un libro, il regalo per le feste

Un libro, il regalo per le feste
Un bel regalo di Natale! Per voi, per i vostri cari … e anche per me ;)

Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni – Gaetano Rizza

Nato negli anni Cinquanta – Da Genova a Vittoria (RG) , da Vecchioni a De André, dal monte Ararat a Capo Nord in moto, tra incubi e realtà.
Nato negli anni Cinquanta
AMAZON.IT
Io restavo ammirato ad ascoltarla anche per ore. Anche perché da quelle storie, in quel dialetto, vedevo venir fuori le mie origini, la sua storia. Al di là della storia ufficiale, che era una storia molto modesta, da non potersene vantare. Avevo conosciuto solo altri due personaggi che mi avevano affascinato così nei loro racconti: un contastorie, il maestro Mimmo Cuticchio, visto una sera in un teatro della periferia di Genova, e Dario Fo, altro grande maestro dell’affabulazione, che con sorpresa mi ero ritrovato seduto al mio fianco quando si accesero le luci del teatro; anche lui era venuto a vedere il maestro dei contastorie, che parlava di Orlando e di Angelica e faceva diventare tutto vero. Solo mia madre, l’affabulatrice, come a me piaceva chiamarla, poteva rendermi piacevoli alcuni fatti della nostra vita, della mia infanzia.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Impedire installazione app nei cinafonini

telefoniniConsiderato che l’avvento dell’euro ci ha dimezzato il potere d’acquisto, molti cercano di ovviare a questo disagio rivolgendo la loro attenzione a prodotti cinesi che, a dirla tutta, hanno poco da invidiare a prodotti molto più blasonati. Uno potrebbe farsi qualche problema nel considerare come gli operai vengano trattati nei Paesi cosiddetti emergenti. Ma la cosa si supera pensando che comunque aiutando il commercio dei prodotti di quei Paesi, in fondo, anche gli operai ne risentano in meglio nella qualità della vita. Tanto è vero che i cinesi oggi stanno meglio di decine di anni fa e vivono sempre più all’occidentale. Perlomeno io giustifico i miei acquisti di prodotti cinesi in questo modo. Sarà solo una scusa? Spero di no. Fatto è che non posso più permettermi prodotti di fattura occidentale, almeno per la gran parte; a cominciare dalle auto, da anni compro quelle coreane, per finire coi telefonini, detti ormai cinafonini. E poi penso anche che i grandi colossi occidentali abbiano bisogno di un calmiere per non fare il buono e il brutto tempo a loro piacimento.
L’ultimo mio telefonino è cinese e certo non comprerò mai un prodotto della Apple, e non solo perché non posso permettermelo. Insomma avrete capito che non sono uno di quelli che va a fare code chilometriche di notte per poter essere tra i primi a possedere un oggetto di quella marca, quando con un prezzo a volte inferiore di 5/10 volte (parlando di telefonini) ne posso possedere uno con le stesse qualità.
Ma la roba che costa poco si dice non funzioni bene come quella che costa tanto. Spesso è vero, ma nella tecnologia non è sempre così.
Il mio cinafonino di 5,5′ – del costo di €. 69,00 – funziona benissimo, ma l’ho dovuto testare un bel po’ per metterlo a punto in quanto a quasi ogni accensione cercava di installare nuove app da me non richieste, rallentando quindi il funzionamento. Sembrerebbe che comunque in molti telefonini anche non cinesi sia così, se il sistema operativo è Android, ma non posso metterci la mano sul fuoco.
L’unico modo che ho trovato per ovviare a questo fastidioso inconveniente, dopo aver cercato soluzioni varie nei forum, è stato quello d’installare l’applicazione Netguard che dà la possibilità di disabilitare tutte le app inutili e – prima cosa da fare – disabilitare l’Avviatore. E’ un po’ come avere permessi root senza averli, quindi non compromette la garanzia. Tra parentesi io non sono uno smanettone sui telefonini come invece lo sono nei pc, altrimenti li avrei tolti direttamente, i permessi di root.
Fatemi sapere ;)

P.S.

Attenzione, sono solo suggerimenti, non sono un tecnico, quindi nessuna responsabilità.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Trump: un calcio nei cosiddetti dei Clinton, degli Obama, dell’establishment

Trump: un calcio nei cosiddetti dei Clinton, degli Obama, dell’establishment

trumpL’elezione di Trump è un calcio nei coglioni dato dal popolo degli Usa a Hillary Clinton e all’ex presidente suo marito, a Obama e moglie, agli Springsteen e alle varie Madonne. Un calcio nei coglioni al buonismo peloso e di maniera, al perbenismo interessato, alla dignità fatta di vuoto, all’ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto… (Guccini mi perdoni, ma è questo quello che cantava).
Questa lezione del popolo americano, insieme alla lezione della Brexit, sono un forte segnale della ribellione del popolo, sono la Rivoluzione Francese dei tempi attuali, sono il rifiuto della gente normale che sente sulla propria pelle e su quella dei propri figli il peso delle scelte di Casta, per le Caste.
C’è da capire ancora cosa possa aver fatto sì che la famiglia Obama si sia tuffata a piè pari nella campagna elettorale della Clinton sapendo che la posta in gioco era forte: in gioco c’erano anche gli otto anni di presidenza appena passati, e Obama, di fatto, ne è uscito male. Possibile che sia stato così ingenuo da non calcolare il rischio della sua operazione di endorsement alla Clinton? C’è materiale per riflettere.

Da questo a dire che la scelta del popolo americano sulla persona sia stata una buona scelta, ce ne corre. Fatto è che non ha vinto neppure il partito repubblicano, perché, in pratica, se n’era dissociato.
L’unica buona scelta di cui per ora si può parlare è il calcio nei coglioni, appunto, come si diceva prima.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle