Magliette rosse, bandiere arcobaleno, evvai!


Tornate bandiere arcobaleno, torneranno i girotondi oltre alle subdole #maglietterosse sfruttate a scopo politico. Quando la brava gente onesta dà schiaffi al buonismo opportunista di facciata viene sputtanata da chi non conosce il valore dell’umanità e la svende nelle bancarelle.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Pd e antifascismo

Chi non ha idee proprie si mette il distintivo di “antifascista” a proposito e a sproposito e riceve la patente da “intellettuale” dal #Pd, che, senza una vera politica propria, ormai vive di rendita e lucra solo su quello. #GovernoDelCambiamento #GovernoConte #GovernoLega5S

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Fazio chiude con comizio di Saviano contro il nuovo governo

Dal mio Twitter di ieri sera guardando la trasmissione di chiusura della stagione di “Che tempo che fa”:

#Saviano ci sta facendo una lezione su popolo ed elite. Quelli che stanno col popolo si rivolgono agli istinti bassi. E via di seguito. Lo propongo come prossimo segretario del #Pd con #Boschi e dintorni compreso il 18% e anche meno. #lezionidelcazzo. #chetempochefa.

#Saviano: Quello che prima si chiamava sinistra contro destra adesso si chiama popolo contro elite (però ora chi si rivolge al popolo parla agli instinti bassi dell’uomo). Eh sì, c’hai raGgione! Quando c’era er #Cazzaro sì, quelli erano tempi… #chetempochefa.

#Saviano ieri sera a #chetempochefa fa ha fatto suo comizietto di chiusura, incentrato su istinti bassi del popolo che ha votato per nuovo governo e sulle “intimidazioni” che gli avrebbe fatto @matteosalvinimi minacciandogli querela, visto che lui lo ha accusato di volere fare annegare i migranti. Quando un presunto genio si rivela un #quaquaraquà

Insomma ci ha fatto fare un bel comizio, anzi, comizietto, a favore del #Pd e quella che lui chiama elite.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Il #Pd è penoso


Un partito che è miseramente sceso al 18% (altro che il 40% come sperava #Renzi) non dovrebbe più rompere i coglioni come sta facendo anche ora #Martina a uscita #consultazioni con #Conte, e collaborare con umiltà. Quando il #Pd lo capirà sarà sempre troppo tardi. #maratonamentana
Siete penosi.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Il Pd in cinque anni ha partorito Berlusconi

 

Il Partito Democratico con tutti i suoi padri putativi: Veltroni, Prodi, e tutti i suoi figlioli: Renzi, Boschi, i quali, tutti, si vantano di aver tolto l’Italia dalle secche (evidentemente escluso me, gli esodati, gli impiccati e i suicidati in altri modi e quelli che dormono nella auto), se tutto va bene al massimo ci ha partorito un topolino. che di nome fa Silvio e di cognome fa Berlusconi; il quale cinque anni fa era stato messo definitivamente fuori combattimento dal GOMBLOTTO tra puttane, Pd, Napolitano, Merkel e Sarkozy.
Complimentoni Pd!!!

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Sciacalli hanno trasformato politica in Isola dei famosi

APPENA SFORNATA DA #RENZI: “BASTA COI PISTOLERI PER LA SICUREZZA!” Io aggiungo “BASTA CON GLI #SCIACALLI DELLA POLITICA, VOI AVETE TRASFORMATO LA POLITICA IN UNA #isoladeifamosi e gli Italiani ve lo lasciano fare perché non hanno più valori, esattamente come voi! >@matteorenzi

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Notiziario mannaro del 23/12/2017

#loScemo si vanta che ora #Dimaio e #Salvini non toccheranno gli 80€. E per forza, li tieni per i coglioni… Cosa dovrebbero fare? Toglierli per farti avere più voti? Dopo che tu hai aumentato il debito pubblico per dare quella
mancetta elettorale. Sei la rovina d’Italia #Renzi

#Casini presidente #CommissioneBanche: “Caso Boschi? E’ roba da campagna elettorale, la #CommissioneBanche non si occupa di queste cosucce, si occupa di fare in modo che le banche non truffino più i risparmiatori”. Già, ma chi li ha truffati e chi ha intrallazzato? #Furbetto!

#Renzi e compagnia bella dicono che la #Boschi ha fatto bene a interessarsi per #BancaEtruria, anche se non aveva i titoli per farlo né aveva l’autorizzazione di #Padoan. Il fatto che poi il padre era vicepresidente della banca che vuoi che sia. #NIENTEPISTOLANIENTEPRESSIONI

Forte campagna contro i Social. A #Rai3 ieri si diceva che rimpiangeremo i tempi della privacy. Non la pensavano così quando spadroneggiavano sui social sputtanando e offendendo in ogni modo #Berlusconi. I tempi cambiano, a quanto pare… Eh! Furbetti? #renzi #boschi #boldrini

Il Cronista Mannaro su Twitter

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Il Paradiso Pd Con Vergini del Bungabunga Li Aspetta

andrea-romanoIl Paradiso Pd Con Vergini del Bungabunga Li Aspetta

Alle varie Moretti, Picierno, Bonafè e soci – tutte macchinette parlanti auto rispondenti con un unico floppy disk anti M5S inserito in qualche posto; ai vari giornalisti RaiSet di tv e media in genere; ai politici comari di paese che parlano di pettegolezzi contro il Movimento Cinque Stelle e non più di #mafiacapitale, e non più della Boschi figlia di una banca Etruria, e non più della #Guidi sguattera del Guatemala, e non mai di Sala, etc etc etc… deve essere stato promesso #IlParadisoPdConVerginiDelBungabunga… proprio come il paradiso delle vergini pare essere stato promesso ai Musulmani. Altrimenti non si spiegherebbe tanta devozione e relativa cecità nei confronti del dittatorucolo di Firenze Renzi. Tutti questi cercano di salvare le loro chiappe, il loro orticello, i loro conti in banca esagerati sputando fiele contro il M5S che se arrivasse al governo del Paese perlomeno decimerebbe loro i salari. Così obbediscono agli ordini dei loro vecchi e nuovi direttori come orsi ammaestrati, senza la minima dignità e senza il minimo senso del dovere nei confronti degli italiani.
Un fulgido esempio della situazione italiana, circa 80° nella classifica mondiale della libertà di stampa, è l’esemplare Andrea Romano, che si è inserito il floppy disk in qualche posto, il solito floppy, e spara a mitragliatrice, a macchinetta parlante, da mesi ormai stronzate contro… contro chi? Ma contro il M5S, naturalmente. A lui è già stato donato un pezzetto di #IlParadisoPdConVerginiDelBungabunga, con la direzione del giornale l’Unità, giornale fondato (pensate un po’) da Antonio Gramsci il 12 febbraio del 1924 e adesso giornale di Renzi.

VERGOGNATEVI! MA PER DAVVERO, NON PER FINTA!

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Quando restituire maltolto si chiama Bonus

Nato negli anni Cinquanta

Nato negli anni Cinquanta

Quando restituire maltolto si chiama Bonus

Questa è l’epoca in cui può accadere tutto e il contrario di tutto.
I politici, lo sappiamo, a parte qualche singola mente illuminata del passato, si sono dati alla politica attratti dai guadagni che il ramo offre ai più furbi. Infatti cosa hanno fatto? Hanno unito la loro voglia di fare chiacchiere da bar facendo una briscola o uno scopone, a quella di poterlo fare essendo pagati profumatamente dai cittadini. Chiamali scemi.
Ma adesso siamo proprio al culmine di questo gioco, stiamo toccando davvero la punta massima del delirio: quando un presidente del consiglio che ha fatto a spallate e a gomitate tra quelli del suo stampo per diventare tale, sapendo comunque che la classe politica pappona e mangiona aveva portato i cittadini sul lastrico, s’è presentato dicendo il classico “Ghe pensi mi”. Tanto, pensa lui, ai cittadini si può fare di tutto e quelli mi votano pure, basta dire due stronzate, e se il giorno dopo mi tocca dire stronzate opposte a quelle del giorno prima, mi prendo pure i voti della parte politica opposta.
Ma dicevo: quando restituire il maltolto si chiama Bonus. Roba che neppure il mago Silvan…
Il governo Monti – Fornero e coalizzati tutti, dal Pd al Pdl hanno votato le leggi ammazza pensionati facendo diventare questi in buona parte esodati e comunque portando i cittadini italiani – per il 15% del numero totale – a vivere sotto la soglia di povertà. La consulta, come sappiamo, ha bocciato, a cose fatte, una delle loro leggi meschine, quella sulla mancata indicizzazione degli stipendi oltre i 1.400€. Ciò vuol dire che quella cosa lì, sporca, non si poteva fare e quindi si deve restituire il maltolto. Ok, cosa escogita il Macchiavelli de noantri? Colui che alle prime critiche del suo operato da parte dei giornali stranieri ebbe il coraggio, da perfetto buffone, di presentarsi a palazzo Chigi con un carretto dei gelati? Ebbene escogita di fare passare un debito di 18 miliardi nei confronti dei lavoratori per un Bonus nei confronti dei lavoratori. Ma come si può ben capire un Bonus è un Bonus e ci si deve accontentare della bontà di colui che te lo concede. Quindi il debito di 18 miliardi si trasforma in un Bonus di 2 miliardi perché di più non si può, fatto comunque, con la sua estrema generosità (vedi gli 80€ a chi già lavora e prevedibilmente vota Pd, cosa poi confermata dal successo elettorale di quel partito) a ridosso delle elezioni regionali.
Ma finché ce lo diciamo tra noi, io scrivo qualche post, quell’altro pure, i 5 stelle si lamentano, quelli che hanno votato a suo tempo leggi vergognose, compresa questa bocciata dalla consulta in un sussulto, si lamentano pure, cosa succede? Niente. E quelli continuano belli belli ad arricchirsi. Senza, peraltro, nemmeno prendersi un calcio in culo.

Gaetano Rizza



Leggi il libro di Gaetano Rizza: NATO NEGLI ANNI CINQUANTA

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Trailer libro Nato negli anni Cinquanta

scegli-carrello

Il romanzo Nato negli anni Cinquanta  di Gaetano Rizza è in vendita qui: laFeltrinelli,  Amazon.it LibreriaUniversitaria, Mondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Conduttori talkshow, politici, sòle, Luca Sofri

gaetanofotoConduttori talkshow, politici, sòle, Luca Sofri

Mi è capitato qualche volta di incrociarmi con Luca Sofri su Twitter per le belinate che scrive su quel Social. Roba che nemmeno un grillino di quelli più idolatri (perché i sostenitori dei cinque stelle si distinguono in autonomi che usano il cervello e votano il movimento riconoscendogli di essere unico movimento contro il sistema, e grillini idolatri che non si distinguono dai piddini in quanto a faziosità e idolatria verso il loro simbolo o leader).

Ieri sera il Sofri piccolo – che tra parentesi è giornalista di se stesso conducendo il suo blog – ospite della trasmissione di Giovanni Floris diMartedì – ha dato il meglio di se stesso contro Matteo Salvini. Era una continua interruzione nei confronti di quest’ultimo con, peraltro, un’arroganza, che nemmeno un Battista, per dire, o un De Bortoli o un Mieli si potrebbero permettere. Il clou l’ha raggiunto quando Salvini ha citato un’intervista a Renzi nella quale, quest’ultimo, rispondendo a una domanda di un giornalista sull’eventuale “bombardamento” dei barconi sulle coste della Libia, ha risposto più o meno: “E’ una cosa che stiamo valutando”, la sostanza della risposta era questa. Al che Il Sofrino s’è impuntato come un asino stanco e ha detto che il suo premier non avrebbe mai detto una cosa simile e che quelle cose le dice solo la Lega, tanto che il Floris ha dovuto cercare la frase originale e leggerla in studio, e questa corrispondeva a quanto detto da Salvini. Il Sofri per salvarsi in calcio d’angolo, ha subito rivoltato la frittata dicendo “Aaah! Ma non ha detto come hai detto tu che si devono bombardare i barconi con la gente dentro!”. Cioè, colto in fallo sul bombardamento dei barconi, sul quale il suo premier ha detto che lui e i suoi ministri stanno valutando con gli esperti, ha cambiato l’accusa, dall’aver tacciato Salvini di essere bugiardo, a dirgli che comunque Renzi non aveva detto di bombardare i barconi con i migranti dentro, cosa che peraltro non ha mai detto neppure Salvini. E tutto questo avviene senza che il conduttore intervenga per dire che mistificare va bene, nel senso che i politici lo fanno sempre, ma a un certo punto bisogna riconoscere la sconfitta.

Un conduttore come si deve una mistificazione così eclatante avrebbe dovuto sottolinearla, suggerendo all’ospite che non si può andare oltre un certo limite. Ma i talk-show sono così. per questo sta finendo l’epoca di questi spettacoli indecorosi.

Gaetano Rizza

Autore del libro NATO NEGLI ANNI CINQUANTA

Trailer libro Nato negli anni Cinquanta

scegli-carrello

Il romanzo Nato negli anni Cinquanta  di Gaetano Rizza è in vendita qui: laFeltrinelli,  Amazon.it LibreriaUniversitaria, Mondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle