Vai a…

Libri-Narrativa.it

Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni, Attualità

RSS Feed

librerie online

filamenti e campi, libro gaetano rizza

Il nuovo libro di Gaetano Rizza FILAMENTI E CAMPI – Quarta di copertina

Il nuovo libro di Gaetano Rizza FILAMENTI E CAMPI Da oggi disponibile su IBS Acquistalo qui! Prossimamante anche negli altri store online! Siamo lieti di annunciare la pubblicazione del nuovo libro di Gaetano Rizza, FILAMENTI E CAMPI (L’altro capo dell’esistenza). Il libro è distribuito dallaFELTRINELLI ed è reperibile negli store online della Feltrinelli e Ibs.

Una cosa è l’immigrazione, altra è la delinquenza

Ma i geni della politica, del giornalismo, di Twitter, ti rispondono: “Ma guardate gli italiani cosa fanno, e i loro governanti!”. E allora che gli rispondi? Sbattiamo in galera e radiamo le case a zero anche a quelli di Mafia Capitale, della Mafia, della Camorra, dei piccoli delinquenti? Risposta: “Sì!”. Perché quelli sono peggio che zingari, e le loro case, seppur lussuose, sono peggio delle baracche senza cessi.

Gaetano Rizza

DI NUOVO LADRI DI BICICLETTE

Ladri di biciclette è il titolo di un bel film neorealista di De Sica.
E’ la storia di un Italia del dopoguerra e di una società povera che riduce i propri cittadini a doversi mortificare anche con piccoli furti per poter portare da mangiare ai propri figli.

Trailer libro Nato negli anni Cinquanta

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Quarta di copertina

Avevo conosciuto solo altri due personaggi che mi avevano affascinato così nei loro racconti: un contastorie, il Maestro Mimmo Cuticchio, visto una sera in un teatro della periferia di Genova, e Dario Fo, altro grande Maestro dell’affabulazione

Sacro Eremo dei Camaldoli

A un certo punto, sicuro che la mia idea era stata magnifica, per incoraggiare i compagni di viaggio esclamai: «Vi prometto che a mezzanotte ad Assisi ci sarà il cielo stellato!», non riuscirono a ridere, poverini…

Via Venezia, Genova

Quando siamo andati ad abitare in via Venezia avevo circa tre anni e mia mamma gestiva una portineria. A modo mio – sempre ligio al dovere fin da allora – pensavo di doverla aiutare. Così capitava spesso che io fossi il più pronto a rispondere alle telefonate di chi chiedeva di chiamargli qualche inquilino.

Verso Capo nord

Verso le 08:00 riprendo la marcia, ma l’imprevisto è lì che mi aspetta. Sono ancora in Svezia. Viaggio sotto una pioggerella che permette di andare alla velocità consentita 90-100 km/h. Un animale, che lì per lì scambio per un cervo, sbuca all’improvviso dalla foresta e in tre o quattro balzi m’incrocia

Prefazione “Nato negli anni Cinquanta”

Ci sono riferimenti a Roberto Vecchioni, che ha avuto modo di conoscere, a Fabrizio De André, per il quale ha tenuto dei concerti in memoria sua e degli chansonniers che lo hanno ispirato. Ci sono anche riferimenti e report di alcuni viaggi in moto che ha fatto, uno al monte Ararat, uno a Capo Nord.
Si affacciano pure veri e propri incubi che si intersecano con la vita reale.

Nato negli anni Cinquanta è disponibile

Nato negli anni Cinquanta è un romanzo che nasce dalle suggestioni dell’Autore. Nato in quegli anni fa rivivere – anche col filtro del suo vissuto – la storia del protagonista Cristiano Nazareni.